Francesca è la serva di casa Deledda. Da un'ambigua relazione con Andrea, fratello della celebre scrittrice, la serva rimane incinta. Per tenere il bambino la donna è costretta ad emigrare.

Il progetto aspira a portare in luce la condizione della donna come amante, madre ed artista.

"LEI" è nel contempo la serva e la padrona, Grazia Deledda: colei che difende la propria maternità e la donna che ha piena fiducia nella sua missione di scrittrice, due volti di un femminile che cerca il riconoscimento negato dalla violenza di molti secoli.

Circolo culturale Argostudio | Via Natale del Grande 27 00153 Roma (Trastevere) | tel 06 5898111 | info@teatroargotstudio.com | p.iva : 08154421005 c.f. 06932070581

powered by danilochiarello.com

Clicking on 'OK' or using this website, you accept our cookie policy. OK